Lavoro di rete

JUBE Lavoro di rete

Un approccio olistico al progetto richiede un'intensa collaborazione con tutti i servizi coinvolti nella rete di assistenza per adolescenti e giovani adulti e uno scambio regolare d’informazioni con essi, al fine di evitare procedure disfunzionali e, se necessario, attivare, rapidamente e in modo flessibile, misure d’assistenza complementari e di supporto.

Uno dei punti di forza della Cooperativa Sociale EOS è rappresentato dalla possibilità di utilizzare, come parte del progetto, anche le altre offerte del Gruppo EOS, in maniera rapida e non burocratica. I dipendenti dei diversi servizi sono costantemente in contatto, si supportano a vicenda e, se necessario, offrono la possibilità di una transizione graduale verso un altro progetto.

  • Gli adolescenti seguiti possono, se necessario, accedere ai servizi dell'ambulatorio specialistico per la salute psicosociale in infanzia ed adolescenza con una struttura terapeutica collegata, in cui vengono offerte la valutazione diagnostica, varie terapie e misure preventive. All'interno del team EOS è presente anche una neuropsichiatra dell’infanzia e dell’adolescenza, che può essere consultata dagli operatori di Jube.
  • Nel campo del lavoro e della ricerca di lavoro, il progetto JAI (Integrazione Lavorativa Giovani) offre un adeguato sostegno ed un posto di lavoro protetto per i giovani che non sono (ancora) in grado di trovare o mantenere un'occupazione nel mercato del lavoro.